featness-corsi
Corsi di sana alimentazione e sport…Si comincia!
27 agosto 2015
peperoni ripieni
Peperoni ripieni di quinoa rossa e pecorino
2 settembre 2015
Show all

In cucina con i bimbi: Mister Carota

mister carota

Ciao a tutti, questa volta vorrei farvi provare la ricetta di Mister Carota, che è un modo per preparare un pasto completo, equilibrato ed allo stesso tempo incuriosire e far divertire i vostri bimbi.

Anita per esempio non va matta per pasta, riso e pane (un vero dramma al ristorante perché non si distrae nell’attesa che arrivino le pietanze) ma mangerebbe pesce, carne e uova tutti i giorni a tutti i pasti (quando è sconsigliato per bimbi piccoli esagerare con le sole proteine).

Le verdure le mangia a periodi, qualcuna si e qualcuna no, quindi a meno che io non faccia il passato di verdure (dove aggiungo di tutto compresi i legumi), cerco di proporgliele in maniera simpatica.

Questa ricetta con Anita è un vero successo perché si diverte e nel frattempo mangia proteine (l’uovo), cereali (il farro) e verdura (la carota) in un unico simpatico boccone.

mister carota

Mister Carota (Frittata di cous cous e carote)

Ingredienti (tutti biologici)
2 uova
2 cucchiai di cous cous di farro
3 carote medie
Sale
Olio extra vergine d’oliva

Procedimento
Lavate, pelate e bollite le carote. Una volta cotte tagliate due rondelle ed il resto a bastoncini spessi mezzo centimetro e lunghi 4 o 5 centimetri.

Fate bollire mezzo litro d’acqua, salatela, aggiungete il cous cous di farro e spegnete la fiamma ed aspettare 5 minuti (oppure seguite le indicazione della confezione di cous cous) dunque scolate il cous cous. In una tazza sbattete con la forchetta due uova ed aggiungete anche il cous cous appena scolato, mischiando bene il tutto per disfare eventuali grumi. Scaldate un po’ di olio evo in una pentola (max un cucchiaio) oppure usate una pentola anti aderente senza usare olio e cuocete la vostra frittatina. L’ideale sarebbe che venisse piccola e alta un centimetro (non un’omelette).
Disponete la frittata in un piatto e divertitevi a decorarla. Usate le due rondelle di carote per fare gli occhi, i bastoncini per fare i capelli, la bocca ed il naso ed avrete creato il vostro Mister carota.
Date libero sfogo alla fantasia e se avete dei fagiolini già lessi potete alternare i capelli con un bastoncino di carota ed un fagiolino. Potete aggiungere un filo di olio evo a crudo se volete.
Comunque vedrete il sorriso stamparsi sulla bocca dei vostri bimbi quando vedranno cosa hanno nel piatto e magari come Anita diranno: mangio occhi io…mangio capelli…finito naso!!
Ci tengo a precisare che la quantità degli ingredienti per una bimba di 2 anni è tanta, già poco più di metà piatto è da ritenersi un bel pasto e poi per gli avanzi papà non dice mai di no! :)
In generale l’uovo viene consigliato una volta la settimana e non piú di 2 uova.
Per far venire bene la frittata di solito spengo la fiamma quando al centro l’uovo è ancora crudo e lascio coperto col coperchio anche 10 minuti così finisce di cucinarsi senza bruciarsi (meglio non farla imbrunire proprio altrimenti diventa amara e non piace ai bimbi) e viene via facilmente dalla padella senza rompersi.

mister carota

 

Lorena

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>