Insalata estiva di quinoa con verdure croccanti ed erba cipollina

_DSC1220 (1)
A tavola con i nostri bambini
29 giugno 2015
893604_310303959098890_727953841_o
Scelti da noi: Uscio e Bottega
3 luglio 2015
Show all

Insalata estiva di quinoa con verdure croccanti ed erba cipollina

PicsArt_1435653476277

Un piatto a base di quinoa, ve l’avevo proposto già qui ma non vi avevo avvertito che sarebbe stato il primo di una lunga serie, essendo io quinoa addicted (ho trovato pure il modo di trasformarla in una colazione, una di quelle colazioni che salti giù dal letto per l’impazienza di sederti a tavola.. poi in uno dei prossimi post ve ne parlerò per bene!).

Ho iniziato ad utilizzarla pochi anni fa, dopo aver scoperto di essere celiaca, rivelazione che mi ha portato a cercare delle alternative al grano e a tutti i cereali contenenti glutine.

Dopo le prime settimane di frastornamento, di “Adesso cosa mangio!?” e di occhiate struggenti alla vetrina del fornaio, ho preso contatti con l’Associazione celiachia e mi sono addentrata nel mondo del senza glutine…che si è rivelato molto meno grigio e deprimente di quanto mi aspettassi. Anzi.

Ho scoperto così il grano saraceno, il miglio, l’amaranto, il teff, la quinoa, introducendoli un po’ alla volta nella mia cucina e imparando a conoscerli e ad apprezzarli. Mi credete se vi dico che se potessi scegliere tra un piatto di pasta di grano duro e un’insalata di quinoa, ora opterei per la seconda senza pensarci due volte?

Chiudo la parentesi celiachia e vi lascio la ricetta di questa insalata di quinoa. Buonissima, facilissima, sanissima. E celiaca pure lei ;-P

PicsArt_1435653357392

Insalata estiva di quinoa con verdure croccanti ed erba cipollina

Ingredienti per 2

100 gr di quinoa rossa

2 manciate di fagiolini

2 carote

2 zucchine

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

60 gr di parmigiano

Erba cipollina

Sale, pepe

Preparazione

Lavate e pulite i fagiolini, le carote e le zucchine. Riduceteli a dadini o a rondelle.

Cuoceteli a vapore (o lessateli per una quindicina di minuti in abbondante acqua bollente salata). Con l’aiuto di una schiumarola, scolateli e metteteli in un contenitore con dei cubetti di ghiaccio per fermare la cottura; lo shock termico garantirà non solo una maggiore croccantezza ma una vividezza di colore più intensa.

Come potete vedere dalla foto (che ho cercato, inutilmente, di camuffare con un filtro) io NON ho effettuato questo passaggio (della serie, predica bene e razzola male); ecco spiegato il colorito un po’ smorto delle verdure.

Nella stessa acqua* in cui avete lessato le verdure, cuocete la quinoa, seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione (20-25 minuti). Scolatela, fatela raffreddare, unite le verdure e condite il tutto con l’olio extravergine d’oliva, le scaglie di parmigiano e l’erba cipollina tagliata (con le forbici). Aggiustate di sale e pepe e servite!

 

*Un’accortezza: non gettate l’acqua di cottura delle verdure, ricca di sali minerali.. Provate a riutilizzarla! Qui trovate un’idea originale e adatta soprattutto agli intolleranti ai latticini: una besciamella 100% vegetale!

 

Caterina

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>