falsi miti
Falsi miti a tavola
24 agosto 2015
featness-corsi
Corsi di sana alimentazione e sport…Si comincia!
27 agosto 2015
Show all

Miglio con pesche, vaniglia e noci

miglio con pesche, vaniglia e noci
Dopo due settimane di vacanza nella mia bella Ferrara, sono rientrata a Milano portando con me un po’ della mia terra: zucche violine, ortaggi e una cassetta piena di pesche dolcissime.
Queste le ho utilizzate per prepararmi una colazione power per ributtarmi al meglio nel trantran milanese: un porridge di miglio, un cereale alcalinizzante ricco di sali minerali, a cui ho aggiunto un pugnetto di noci, ottimi antiossidanti per il loro elevato contenuto di omega 3. Quando preparo il porridge (che sia di miglio, di quinoa o di amaranto) mi piace portare a cottura il cereale scelto assieme alla frutta: adoro la consistenza morbida della frutta cotta e l’odore caramellato che rilascia. E’ vero però che la cottura tende a distruggere gli enzimi, le vitamine e i minerali in essa contenuta; per una colazione più energetica aggiungete quindi la frutta cruda, in modo da mantenere inalterato il suo concentrato nutritivo.
Vi lascio le dosi per una colazione per 1; io le ho triplicate in modo da avere “coperte” 3 mattine (non è meraviglioso svegliarsi sapendo di avere la colazione già pronta ed evitare di mettere a spignettare?).
Miglio con pesche, vaniglia e noci

Ingredienti per 1

40 gr di miglio

1 pesca

3 noci

1 bicchiere di latte di mandorle

a piacere, stevia per dolcificare

1 cm di stecca di vaniglia

Preparazione

Ponete il miglio in un pentolino, aggiungete 3 bicchieri d’acqua. Fate cuocere per una decina di minuti, trascorso questo tempo aggiungete il latte di mandorle e la vaniglia (tagliate in due la stecca e prelevate con un coltello i semini neri che contiene) e cuocete per altri 10 minuti.

Togliete il miglio dal fuoco e fate raffreddare (dolcificate a piacere con la stevia). Nel frattempo tagliate la pesca a dadini e spezzettate grossolanamente i gherigli di noci; unite il tutto al miglio e servite.

miglio con pesche

Caterina

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>