_DSC1057
Pilates: il metodo Contrology
13 luglio 2015
marmellata senza zucchero
Come fare la marmellata senza zucchero? Due ricette a confronto
17 luglio 2015
Show all

Quinoa orientale con melanzane e ceci

IMG_20150709_144500

Sapete quando qui vi dicevo che nutro un amore morboso intenso per la quinoa?

Ecco, questa ricetta l’avevo concepita per un cous cous.

Poi, mentre cucinavo, automaticamente le mie mani hanno deciso di seguire ciò che suggeriva la pancia e non il cervello ed ecco la piega che ha preso la mia idea di cous cous orientale con melanzane e ceci.

Il risultato però mi ha soddisfatto talmente tanto che non riesco proprio a rimproverarmi questa distrazione; vi consiglio quindi di provare questa ennesima variazione di quinoa.

Se invece a questa preferite il cous cous o se avete la necessità di una preparazione più veloce, potete realizzare il condimento di verdure come indicato, limitandovi ad omettere la quinoa e cuocendo a parte la semola di grano (sotto trovate le indicazioni su come preparare un cous cous coi fiocchi).

Indipendentemente dal cereale con cui lo realizzerete, questo piatto risulta leggero e particolarmente sfizioso e profumato, grazie alle note aromatiche conferite da buccia di limone, prezzemolo e aglio.

La presenza di tutti i nutrienti (carboidrati, proteine e grassi insaturi) lo rende un piatto unico bilanciato, adatto anche a chi segue una dieta vegana, dal momento che non presenta derivati animali.

A voi ingredienti e ricetta!

PicsArt_1436950487000

Quinoa orientale con melanzane e ceci

Ingredienti per 2

80 gr di quinoa

1 melanzana

1 spicchio d’aglio

240 gr di ceci cotti (date un’occhiata qua per scoprire un metodo molto comodo per cuocere i legumi)

2 cucchiai di pinoli

Prezzemolo

Buccia di limone

1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva

Sale, pepe

Preparazione

Tagliate le melanzane in piccoli cubetti, ponetele in uno scolapasta, cospargetele con una manciata di sale grosso e lasciatele “spurgare” (come diceva mia nonna!) per un’ora. Quest’operazione servirà per eliminare il sapore amarognolo che le contraddistingue.

Soffriggete nell’olio lo spicchio d’aglio, aggiungete i cubetti di melanzane e fateli rosolare per una decina di minuti. Unite la quinoa e tanta acqua quanto serve per ricoprirla del tutto, mettete il coperchio e fate cuocere per una ventina di minuti. Trascorso questo tempo, unite i ceci, il prezzemolo e la buccia grattugiata del limone. Fate cuocere per altri 5 minuti a fuoco scoperto (la quinoa dovrà assorbire del tutto l’acqua).

Una volta raffreddata, unite i pinoli, precedentemente tostati. Servita tiepida o fredda.

 

Variazione con il cous cous

Sostituite gli 80 gr di quinoa con 80 gr di cous cous di grano duro (per i celiaci: usate il cous cous di mais!).

Preparate il condimento come indicato nella ricetta, limitandovi ad omettere la quinoa. In un pentolino portate a bollore 160 gr di acqua salata (o brodo di verdure). Quando bolle gettate il cous cous, spegnete il fuoco e coprite con un coperchio. Lasciate riposare per una decina di minuti. Aggiungete un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e con l’aiuto di una forchetta sgranate il cous cous. Una volta raffreddato unitelo al sugo di melanzane.

Caterina

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>