Zuppa di Zucca-Lenticchie-Curcuma
Zuppa di zucca Mantovana e lenticchie di montagna
5 ottobre 2015
baby world
Scelti da noi: Asilo nido Baby World di S. Minissi
10 ottobre 2015
Show all

Ravioli al porro, prosciutto e noci (gluten free)

ravioli
Ovvero una di quelle carte vincenti da sfoderare quando avete un’occasione importante da festeggiare o un ospite speciale a cena..o volete farvi perdonare qualcosa (tipo aver rotto un paio di elettrodomestici durante lo spignettamento quotidiano in cucina).
Questa ricetta è della mia mamma; io l’ho alleggerita andando ad eliminare la panna e il burro contenuti nel ripieno dei ravioli e nel sugo di condimento.
Il risultato è ottimo lo stesso, molto più leggero ed è adatto anche a chi è intollerante al lattosio; guardando l’elenco degli ingredienti noterete che è presente il pecorino, il quale però  uno di quei formaggi (come il parmigiano per esempio) che hanno subito un processo di stagionatura durante il quale il lattosio viene scisso in altre molecole e quindi non risulta più presente.
E a proposito di intolleranze, essendo realizzati con farine gluten free, questi ravioli sono perfetti anche per i celiaci.
Solo una piccola puntualizzazione: questa si discosta un po’ dalle ricette che solitamente proponiamo: non è proprio di immediata esecuzione e risulta più calorica (certo, non come la versione originale!) rispetto alle altre preparazioni fEATness. Non è quindi un piatto indicato per un percorso di dimagrimento, nè rientra nella nostra alimentazione di tutti i giorni… Ma per le occasioni importanti è perfetto!
Ravioli al porro, prosciutto e noci 
Ingredienti per 3
Per la pasta
150 gr di farina senza glutine (io ho utilizzato Mix it! Universal della Schar)
1 uovo
Per il ripieno
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
1 porro
100 gr di prosciutto cotto (senza glutine e senza lattosio) a fette
Per il condimento
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
60 gr di pecorino stagionato
1 pugno di noci
sale, pepe
Preparazione
 
In una terrina sbattete l’uovo con la forchetta, aggiungendo gradualmente la farina e un pizzico di sale.
Unite, poco alla volta, un po’ d’acqua all’impasto e continuate ad impastare con le mani fino ad ottenere un composto liscio.
Avvolgete nella pellicola e fate riposare per circa 20 minuti.
ravioli
Nel frattempo preparate il ripieno: affettate sottilmente i porri e soffriggeteli per qualche minuto in padella con un cucchiaio d’olio.
Aggiungete un paio di cucchiai d’acqua, coprite con il coperchio e cuocete per una decina di minuti. Unite infine il prosciutto cotto tagliato a julienne e terminate la cottura (altri 5 minuti).
ravioli
Stendete l’impasto su un tagliere di legno, precedentemente infarinato, con l’aiuto di un mattarello. Con un coppapasta ricavate dei dischetti e ponete al centro di questi mezzo cucchiaino di ripieno di porri e prosciutto. Bagnate la parte esterna dei dischetti con dell’acqua (servirà per impedire che si aprano in cottura) e sovrapponete un altro dischetto per chiudere il raviolo. Sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta.
In una pentola capiente portate a bollore dell’acqua salata, gettate pochi ravioli alla volta e aspettate che risalgano in superficie; estraeteli con l’aiuto di una ramina e teneteli da parte. Una volta cotti tutti i ravioli, saltateli in una padella con due cucchiai di olio extravergine d’oliva per un paio di minuti, unite il pecorino grattugiato e le noci tritate, pepate e servite.
PicsArt_1444165553115
Buon appetito!
Caterina
facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>