Tartare di zucchine e avocado con insalata di spinaci e pinoli

SPAGHETTI DI ZUCCHINE
Spaghetti di zucchine al sugo di pomodoro raw
11 settembre 2015
olio di palma
L’olio di palma, il re dell’industria alimentare
21 settembre 2015
Show all

Tartare di zucchine e avocado con insalata di spinaci e pinoli

tartare vegana

Prima, mentre realizzavo questa ricetta, mi rigiravo in bocca la parola Tartare, pensando a come fosse piacevole questo suono, così scandito e ritmato.

Sapete qual è il suo significato? Tartare indica una preparazione a base di carne cruda tritata, che pare debba il suo nome ai Tartari. Questi  guerrieri nomadi dell’Asia Centrale erano soliti trasportare, durante gli spostamenti a cavallo, pezzi di carne che, dopo ore di attrito contro la sella, risultavano praticamente macinati e, così ammorbiditi, pronti per essere mangiati.

Che sia realtà o leggenda non mi è dato saperlo, quello che posso dirvi con certezza è che per realizzare questa tartare non avrete bisogno di procurarvi un cavallo e una sella ;-P

In realtà, neppure la carne vi servirà; vi mostro infatti la mia personale versione di tartare, che della ricetta originale (in cui la carne – di manzo- viene tritata finemente, fatta marinare nel limone e amalgamata con cipolla, capperi, senape ed uovo) mantiene la forma, la consistenza morbida e scioglievole (passatemi il termine, rende bene l’idea) e la lavorazione della materia prima (nella mia rivisitazione, le verdure e non la carne).

Eccovi quindi ingredienti e preparazione della Tartare a modo mio: vegana, crudista e gluten free.

tartare vegana

Tartare di zucchine e avocado con insalata di spinaci e pinoli

Ingredienti per 2

1 zucchina

1 avocado

1 cipollotto

1/2 limone

1 manciata di spinacini freschi (o misticanza)

2 cucchiai di pinoli

sale, pepe

erba cipollina

 

Preparazione

Sbucciate  l’avocado e tagliatelo a dadini di 5 mm, affettate sottilmente il cipollotto, grattugiate la zucchina.

Mettete l’avocado, il porro e la zucchina in una ciotola, aggiungete il succo di limone e l’erba cipollina tritata. Salate e pepate.

Disponete la tartare in un coppa pasta, decorate con l’erba cipollina.

Accompagnate la tartare con gli spinacini freschi cosparsi di pinoli.

tartare vegana

Buon appetito!

Caterina

 

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>