10390151_10203709876204771_3526440571184496716_n
Vi presentiamo Ornella, Biologa Nutrizionista
18 maggio 2015
11167846_10205513410628101_6669640207908626498_n
Tecniche alternative di cottura: Angelica
22 maggio 2015
Show all

Torta integrale di yogurt e ananas fresco

10985440_10205488367042027_201229115188864935_n

Buongiorno a tutti!

Oggi vi lascio una ricetta per la colazione, che è indubbiamente il pasto della giornata che prediligo!

Rimango sempre sconcertata quando sento parlare di colazioni saltate o fatte in piedi davanti al frigo, agguantando la prima cosa che capita; io preferisco di gran lunga alzarmi una mezz’oretta prima e prendermela comoda.

La colazione per me è un rito, fatto di gesti che di mattina in mattina si ripetono, lenti, rassicuranti: mettere il bollitore sul fuoco, apparecchiare la tavola riempiendola di bicchieri, tazze e scodelle, in modo che sia tutto a portata di mano, accendere il pc e dare una sbirciata alle notizie del giorno.

Tutte le mattine inizio bevendo un bicchiere di limonata (spremo mezzo limone e  diluisco il succo con un po’ di acqua tiepida); ultimamente se ne parla parecchio, ma per chi ancora non conosce i tanto decantati benefici di acqua e limone a digiuno, ecco un post-it riassuntivo:

Poi a seconda della stagione, dell’umore e di quello che la dispensa offre, mi sbizzarrisco con ciò che più mi piace: frutta fresca e yogurt non mancano mai, spesso opto per del pane integrale tostato con burro di mandorle e marmellata homemade, altre volte per una scodella di porridge (solitamente viene fatto con l’avena, ma io, essendo celiaca, sono obbligata a sostituirla con altri cereali; in uno dei prossimi post vi lascerò la ricetta del mio porridge gluten free) o per un frullato.

Oppure mi coccolo con una fetta di torta preparata la sera prima..

Questa torta è una delle mie preferite: la presenza di yogurt, miele e farina integrale al posto di burro, zucchero bianco e farina raffinata la rende una versione più sana e leggera; è inoltre adatta anche a chi è intollerante al glutine dal momento che la farina di frumento è sostituita con quella di riso, un cereale gluten free.

11057724_10205488175517239_6233304083614969549_n

Ingredienti per una tortiera da 22 cm

150 gr di ananas fresco

150 g di farina integrale

1 uovo

30 g di zucchero di canna+ un cucchiaio per decorare

30 g di miele

60 ml di olio di semi

1vasetto di yogurt magro (125gr)

1 bustina di lievito per dolci*

 Procedimento

Montate l’ uovo con lo zucchero di canna. Aggiungete il miele, l’olio e lo yogurt, continuando a lavorare il composto con le fruste. In ultimo, poco alla volta, unite la farina setacciata con il lievito.

Foderate una tortiera con la carta forno e versateci il composto, decorando la superficie con le fette di ananas tenute da parte. Spolverizzate con un cucchiaio di zucchero di canna.

Cuocete in forno a 180° per 35 minuti. Sfornate e… impegnatevi a non finirla tutta subito! La dose perfetta che consiglia la nostra nurizionista per una colazione sana e golosa è una fetta da 80 gr, accompagnata da una spremuta di arancia!

*Tanto per cambiare, mi sono accorta all’ultimo minuto che in casa non c’era più lievito. Dal momento che la voglia di uscire e andare a comprarlo in negozio scarseggiava, mi sono affidata ad un vecchio rimedio della nonna di cui avevo sentito parlare da sempre senza mai, però, sperimentarlo: il bicarbonato al posto del lievito. Ebbene si, funziona! Io ne ho aggiunto un cucchiaino e la torta è lievitata senza problemi. Come si vede anche dalla foto, non è venuta molto alta, ma perchè ho volutamente utilizzato uno stampo più capiente rispetto alla quantità di ingredienti utilizzata, dal momento che a casa da me le torte piacciono basse basse. Se voi invece preferite le torte più alte e morbide, il mio consiglio è di utilizzare uno stampo più piccolo (da 18 cm).

Caterina

facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>